FastRecipes

VELLUTATA DI ZUCCA ALLA LIQUIRIZIA

Vellutata di zucca alla liquirizia

L’inverno resiste stoicamente all’incedere della primavera? Riscaldiamo le nostre serate con un’intrigante VELLUTATA DI ZUCCA ALLA LIQUIRIZIA!

Torna il nostro Urban Chef FRANCESCO LENZI con una nuova idea facile da preparare e davvero sorprendente…oltrechè, chiaramente, afrodisiaca!

Perchè è afrodisiaca?

Tra gli afrodisiaci naturali, uno dei più celebri e anticamente decantati è senza dubbio la LIQUIRIZIA.

La medicina cinese la raccomandava in special modo alle signore per ritrovare la verve passionale.

Tale assunto è stato dimostrato recentemente da uno studio della Smell and Taste Research and Treatment di Chicago, che ha provato come un moderato consumo di LIQUIRIZIA da parte di un gruppo di donne abbia portato nelle stesse un aumento della libido pari al 13%.

Bando però agli eccessi da parte maschile: consumare troppa LIQUIRIZIA farebbe diminuire la produzione di testosterone.

 

Della zucca invece abbiamo parlato in quest’altro articolo.

VELLUTATA DI ZUCCA ALLA LIQUIRIZIA

Ingredienti x 2

Zucca gialla 700
Cipollotto fresco 1
Radice di zenzero fresca 2 cm
Brodo vegetale 7 dl circa
Cristalli di liquirizia purissima 2-3
Olio EVO 2 cucchiai
Patata 1

Preparazione

  1. Affettare il cipollotto e lo zenzero e soffriggerli in casseruola con l’olio
  2. Aggiungere la zucca a dadolini
  3. Nel frattempo, scubettare una patata ed aggiungerla alla zucca
  4. Aggiungere il brodo vegetale a coprire e lasciar cuocere finchè la zucca non risulti morbida
  5. Passare con il pimer e regolare di sale
  6. Servire con un pizzico di liquirizia polverizzata con il dorso del coltello, un giro d’olio EVO e qualche foglia di rosmarino a decorare.

Se ve le siete perse, ecco altre allettanti proposte dello Chef LENZI:

MEDAGLIONI AL MANDARINO

COCCO & LOVE

CARPACCIO DI FINOCCHI E SOPRASSATA

CANNOLI MANGO E BACCALA’

 



'VELLUTATA DI ZUCCA ALLA LIQUIRIZIA' non ha commenti

Commenta per primo questo post!


Vorresti condividere i tuoi pensieri?

La tua email non sarà pubblicata.

Copyright © Monica Micheli - All Rights Reserved. Powered by StudioPZ