AFRODISIACI

SEDANO: TI PRENDO PER IL NASO

Agisce sull’odorato, il nostro senso più antico…e il meno consapevolmente usato.

E’ il sedano, un ortaggio immancabile nella tavola italiana, ma più che altro impiegato in ruoli secondari, fatta eccezione per il pinzimonio.

Invece meriterebbe una parte da primo attore, in quanto vanta delle caratteristiche afrodisiache meravigliose e molto particolari.

Pensate che il sedano non poteva essere coltivato nei conventi, in quanto erano noti i suoi effetti anti-castità nel medioevo!

Come agisce?

Opera sull’olfatto, il primo senso di cui facciamo esperienza quando veniamo al mondo, perché è grazie ad esso che individuiamo la nostra fonte di nutrimento, il seno materno.

E’ il senso connesso al primo chakra, quello del radicamento a terra, delle esperienze più carnali e quindi sessuali, degli impulsi e degli istinti.

Il SEDANO, secondo diversi studi, conterrebbe l’androsterone, un ormone maschile utile per stimolare l’eccitazione femminile e verrebbe rilasciato attraverso la sudorazione in seguito al consumo di tale ortaggio.

Gli antichi Romani, non a caso, dedicavano il sedano a Plutone, dio del sesso e dell’inferno!

 

Lo abbiamo incontrato più volte nelle nostre ricette, come ad esempio nelle POLPETTINE DEL LENZI, oppure nei BOCCIOLI D’AMORE del Pastina o nella versione sedano rapa di Monica Micheli, in un antipasto molto originale e gustosissimo, per sorprendere e sedurre i nostri ospiti: IL SEDANO RAPA CARAIBICO.

 

Ti potrebbero interessare anche:



'SEDANO: TI PRENDO PER IL NASO' ha 1 commento

  1. 31 luglio 2018 @ 17:36 SEDANO RAPA CARAIBICO - CARIBBEAN CELERIAC - Eroskitchen

    […] In questa scheda troverete un approfondimento, ma in soldoni vi basti sapere che consumarne vi fa sapere di buono, in quanto libererebbe dei feromoni avvertiti a livello olfattivo. […]

    Reply


Vorresti condividere i tuoi pensieri?

La tua email non sarà pubblicata.

Copyright © Monica Micheli - All Rights Reserved. Powered by StudioPZ