News home

LA PASTIERA NAPOLETANA DI MAMMA PIERINA

La pastiera, il dolce pasquale della tradizione campana

Pasqua vorrei farla a Napoli, sempre!

Però bisogna mettere in conto un periodo di ampia restrizione alimentare, quando si torna…

Le festività campane sono l’apoteosi del gusto, lo sfarzo culinario, una gara all’ultima forchettata.

Amo questa terra e tutte le sue proposte gastronomiche!

Ma in particolare, beh, la pastiera, fatta con gli ingredienti buoni, “quelli diggiù“, come dice mamma Pierina, è un assaggio di paradisiaca beatitudine.

Sarà difficile da preparare?

Meno di quel che si pensa…almeno vedendo la superproduzione di Pierina, che cortesemente ci ha voluto regalare la sua versione facile e veloce (e senza canditi…anche se a me piacciono pure quelli!).

Grazie a Pierina e Buona Pasqua a tutti voi!

 

PASTIERA NAPOLETANA

Ingredienti per 3 teglie rotonde del diametro di 20 cm

Per la frolla:

Farina, 500 g

Zucchero, 200 g

Sugna (o burro ammorbidito), 200 g

Uova, 3

Buccia grattugiata di limone

 

Per il ripieno:

Grano precotto, 1 barattolo (cotto nuovamente per mezz’ora con due cucchiai di sugna o burro, coperto di latte)

Ricotta, 700 g

Zucchero, 700 g

Uova intere, 7

Tuorli, 3

Vanillina

Fior d’arancio

 

Preparazione

  1. Preparare la frolla unendo gli ingredienti e manipolando su un piano di legno fino a ottenere una palla liscia
  2. Preparare il ripieno unendo il grano raffreddato, la ricotta scolata e passata nello schiacciapatate, lo zucchero, le uova e gli aromi
  3. Stendere la frolla ad uno spessore di circa 5 mm e foderare tre stampi, serbandone una pallina per ricavare le strisce di decorazione
  4. Farcire con il ripieno
  5. Decorare con delle striscioline di pastafrolla
  6. Infornare a 200° per 15 minuti e quindi abbassare il forno a 180°. Cuocere per circa un’ora, finchè la superficie risulti brunita
  7. Raffreddare completamente e spolverare con zucchero a velo

Ti potrebbero interessare anche:



'LA PASTIERA NAPOLETANA DI MAMMA PIERINA' non ha commenti

Commenta per primo questo post!


Vorresti condividere i tuoi pensieri?

La tua email non sarà pubblicata.

Copyright © Monica Micheli - All Rights Reserved. Powered by StudioPZ