News home

I COLORI DELLA SEDUZIONE

Iniziamo dal ROSSO: come usarlo consapevolmente.

Ciò che non diciamo a parole ha un peso rilevante nelle dinamiche di relazione.

Specialmente se si tratta di un incontro galante, magari uno dei primi appuntamenti a cena con una persona agli occhi della quale desideriamo risultare attraenti, sono numerosi i dettagli ai quali dovremmo prestare la massima attenzione.

Questo è il primo articolo con il quale andremo ad analizzare un argomento piuttosto complesso: i COLORI, ovvero come usare al meglio il loro linguaggio – il più delle volte interpretato inconsciamente dai nostri interlocutori.

 

Iniziamo col dire che i colori sono lunghezze d’ondavibrazioni con maggiori o minori frequenze che vengono percepite dai fotorecettori centrali del nostro occhio (neuroni specializzati che si trovano sulla retina), trasformati in segnali bioelettrici e quindi inviati al cervello, che si occupa di tradurli e interpretarli per fornirceli così come li vediamo.

Essendo elaborata dal cervello, la percezione visiva è in grado di provocare risposte emotive differenti, alcune derivanti dal nostro bagaglio evolutivo, altre da quello personale.

Cosa stiamo comunicando se abbiamo scelto il ROSSO?

Il ROSSO è universalmente indicato come il colore della passione. Perchè?

Una prima risposta potrebbe derivare da un meccanismo fisiologico ancestrale riscontrabile tuttora in alcuni primati, come ad esempio in alcune femmine della specie dei babbuini: a causa del forte aumento di estrogeni durante il calore, le callosità ischiatiche si rigonfiano diventando di un colore rosso-violaceo…in parole povere, il segnale di disponibilità ad essere fecondate è il sedere rosso.

Malgrado l’evoluzione, tale segnale potrebbe essere ancora radicato nella nostra parte istintuale ed attivato dalla vista del colore rosso.

Stando a tale considerazione, se abbiamo scelto di vestirci di rosso, di usare un rossetto rosso (vedi il nostro approfondimento), di utilizzare un tovagliato rosso o di puntare su un menù a forte presenza di rosso in un contesto romantico, il messaggio che verrà recepito sarà di disponibilità al gioco amoroso.

ATTENZIONE, PERò!

Il ROSSO può rappresentare un’arma a doppio taglio…

E’ il colore che più di tutti attrae la  nostra attenzione e suscita delle subitanee e forti reazioni emotive, ma non tutte positive.

Osservando a lungo questo colore, il respiro si fa più veloce, il polso accelera e anche la pressione sanguigna aumenta. Ecco perchè il ROSSO è collegato all’idea di eccitazione.
E’ desiderio, appetito in tutte le sue manifestazioni.

Questo in linea di massima…

Ma il rosso è anche il colore del pericolo e ricorda spesso situazioni spiacevoli (sangue, segnale di emergenza, debito,…).

Come abbiamo detto, ogni persona può provare reazioni emotive differenti dinanzi a un colore e, nel caso si trattasse di rifiuto nei confronti del rosso, lo percepirà come fonte di agitazione, minaccia. In questo caso il rosso produrrà sovraeccitazione, irritazione e disgusto… l’esatto contrario di desiderio e appetito.

In particolar modo le donne dovranno essere caute nell’indossare abbigliamento rosso in presenza di altre signore, specialmente se si mira ad ottenere la loro approvazione.

Labbra sexy_NuoveSoluzioni.netA sostenerlo è un esperimento condotto da un team congiunto dell’università di Rochester e della Slovak Academy of Science che ha rilevato come quasi il 70% del campione intervistato (sia uomini che donne ai quali sono state fatte vedere fotografie di donne vestite in rosso, in bianco e in verde) abbia indicato come più attraenti e provocanti le donne vestite di rosso rispetto a quelle con indosso gli altri colori.

Contestualmente, le donne intervistate hanno dichiarato che non presenterebbero le donne in rosso al proprio compagno, giudicandole libertine.

In conclusione, si prenda nota del fatto che il ROSSO ha la capacità di attirare immediatamente l’attenzione e quindi ha un potenziale che va saputo gestire con consapevolezza, per evitare passi falsi e malintesi!

 

 



'I COLORI DELLA SEDUZIONE' non ha commenti

Commenta per primo questo post!


Vorresti condividere i tuoi pensieri?

La tua email non sarà pubblicata.

Copyright © Monica Micheli - All Rights Reserved. Powered by StudioPZ