News home

COUS COUS DOLCE – SWEET OVERNIGHT COUS COUS

Per la colazione afrodisiaca estiva

La morsa del caldo stenta ad allentare.

E’ bene dunque prediligere un’alimentazione leggera e ricca di minerali e vitamine.

Per iniziare con grinta, gusto e sana energia equilibrata una giornata da dedicare, magari, alle coccole, ho pensato ad un semplicissimo cous cous in versione definiamola dolce.

In realtà, come ormai vi sarà noto, non amo impiegare molti zuccheri, quando si tratta di preparazioni afrodisiache.

In primis perché sappiamo tutti che è meglio limitarne il consumo, ma anche per evitare picchi glicemici che rischiano di abbandonarci nel momento in cui ci serve più energia.

Prendendo spunto dalle pappette d’avena che vanno tanto di moda ora – i pudding lasciati riposare in frigo una notte – ho pensato a qualcosa di più gustoso, testando l’ottimo cous cous del Molino Borgioli.

Ciò che mi piace delle proposte di questa ditta è che ogni chicco di grano è toscano…perché lo sapete che si potrebbe scrivere “grano italiano” anche se in verità si adoperano produzioni estere fino al 30%, vero!?!?

Ecco, qui abbiamo la sicurezza che ciò non accada.

Inoltre ho trovato delle fantastiche coppette in vetro dell’Accademia Luigi Bormioli, lavorazione artigianale, fatte a forma di tajine…beh, me ne sono innamorata! <3

Tra l’altro mantengono sia il caldo che il freddo, in relazione all’alimento contenuto.

 

The grip of the heat struggles to loosen. 
So it’s good to prefer a light diet rich in minerals and vitamins. To start with grit, taste and healthy balanced energy a day to devote, perhaps, to pampering, I imagined a very simple sweet cous cous.
In fact, as you will know by now, I don’t like to use a lot of sugar in aphrodisiac preparations. First of all because we all know that it’s better to limit it, but also to avoid glycemic peaks that could abandon us when we need more energy. Taking inspiration from the oatmeal that are so fashionable now – the puddings left to rest in the fridge one night – I thought of something more tasty, testing the excellent cous cous of Molino Borgioli.
What I love about their proposals is that every grain of wheat is Tuscan… you know that you could write “Italian wheat” even if in truth you use foreign productions up to 30%, don’t you!?!?
Here, we have the certainty that this does not happen.
Then I found some fantastic glass cups of Bormioli, handcrafted, made in the shape of tajine… well, I fell in love! <3 Among other things, they maintain both heat and cold, in relation to the contained food.

Perché è afrodisiaco?

Ho scelto di decorarlo con tanta frutta fresca e secca e semi di chia.

La frutta secca, com’è noto, dona energia immediata e tanto zinco, ottimo per la metabolizzazione del testosterone.

Dei frutti di bosco abbiamo parlato anche qui e qui.

I semi di chia, inoltre, sono ricchi di acidi grassi omega 3, ovvero grassi buoni e funzionali in particolar modo al benessere dell’attività cerebrale.

Why is it aphrodisiac?
I chose to decorate it with lots of fresh and dried fruit and chia seeds.
Dried fruit, as it is known, gives immediate energy and a lot of zinc, excellent for the metabolization of testosterone.
We also talked about berries here and here.
Moreover, chia seeds are rich in omega 3 fatty acids, functional especially for the well-being of the brain.

COUS COUS DOLCE – SWEET OVERNIGHT COUS COUS

Ingredienti x 2 / Ingredients x 2

Cous Cous Molino Borgioli, 120 g

Latte di riso / Rice milk, 500 ml

(Zucchero di canna grezzo / Raw sugar, 30 g)

Ribes nero / Black currant, 2 cucchiai/2 spoons

Semi di chia, Chia seeds, 1 spoon

Frutta fresca e secca per decorare / Dried and fresh fruit to decorate

 

Preparazione / Preparation

  1. Portare a bollore il latte di riso, se volete zuccherate, mescolate e togliete dal fuoco
  2. Aggiungere il cous cous, il ribes nero e mezzo cucchiaio di semi di chia
  3. Coprire e lasciare riposare per 5 minuti
  4. Sgranare con la forchetta e dividere il composto, che deve essere piuttosto liquido, in due coppette.
  5. Riporre in frigo per la notte e servire decorando con la frutta a piacere e i restanti semi di chia
1. Bring the rice milk to the boil. If you want to sweeten, stir and remove from the heat
2. Add the cous cous, black currants and half a tablespoon of chia seeds.
3. Cover and leave for 5 minutes
4. Shell with a fork and divide the mixture, which must be rather liquid, into two cups.
5. Store in the fridge overnight and serve decorating with fruit and chia seeds

Potrebbero anche piacerti:

 

 



'COUS COUS DOLCE – SWEET OVERNIGHT COUS COUS' non ha commenti

Commenta per primo questo post!


Vorresti condividere i tuoi pensieri?

La tua email non sarà pubblicata.

Copyright © Monica Micheli - All Rights Reserved. Powered by StudioPZ